Uno degli eventi che ha visto protagonista il mondo corporate è la Medical Device Challenge, a cui hanno partecipato amministratori delegati, top manager e dipendenti delle imprese dei dispositivi medici, insieme a atleti FISPES, Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, e Staff Dynamo. La Challenge si è svolta in modalità digitale grazie all’uso di un fitness tracker e di una app collegata, in grado di registrare sotto forma di punteggio le prestazioni sportive individuali dei partecipanti, determinando così la classifica tra le squadre aziendali iscritte.

Questo progetto, voluto da Confindustria Dispositivi Medici, ha visto in prima linea gli atleti Fispes, che con la loro esperienza e il loro esempio di ogni giorno sono stati coach e motivatori delle squadre.

Sport e solidarietà si sono incontrati per dare vita a inclusione, benessere e coesione in un una sfida virtuale per accorciare le distanze, realizzando un’iniziativa di valore sociale che ha contribuito alla realizzazione dello sport senza barriere. La tecnologia è venuta a supporto per costruire l’iniziativa, e la parte fondamentale è stata quella reale, sportiva, praticata da ognuno. Il messaggio: anche in situazioni di emergenza e difficoltà, è fondamentale focalizzarsi sulle capacità piuttosto che sui limiti.

Durante il 2020, sono state molte le attività di engagement dei dipendenti svolte da Dynamo Academy tramite il supporto della tecnologia, anche da remoto, progettata insieme alle aziende e nel 2021 questo patrimonio di esperienza si aggiunge e si integra ai servizi offerti al Campus di Limestre.

X
X