• Home
  • Corporate Giving in Italy

Corporate Giving in Italy

Dynamo Academy, in collaborazione con SDA Bocconi, lancia la prima ricerca italiana interamente dedicata alla Corporate Philanthropy: Giving in Italy. La survey è creata sul modello affermato di Giving In Numbers di CECP (Commitee Encouraging Corporate Philanthropy), che a partire dal 2001 raccoglie e organizza i dati sul corporate giving delle aziende più importanti degli Stati Uniti. Oggi il database di CECP rappresenta circa $250 miliardi dedicati al Corporate Philanthropy statunitense.

La partecipazione alla survey permetterà alle aziende di misurare la propria attività di corporate giving ed avere un benchmark di riferimento con le altre aziende italiane per la valutazione e lo sviluppo della propria strategia sociale futura.

Benefici per le aziende


Engaged and empowered

strumento pratico ed attuale per
decisionmaking, strategy planning, monitoring & benchmarking

Belonging and networking

appartenenza ad un èlite di aziende peer, impegnate nella Corporate Philanthropy per cogliere opportunità di networking e scambiare best practices su progetti di Corporate Philanthropy

Recognition

Pubblicazione nome azienda nel report aggregato Italia, riconoscimento nazionale e internazionale per la responsabilità d’impresa, vetrina per il proprio business.

Overview

Chi può partecipare
La survey è dedicata alle medie e grandi imprese italiane o branch italiani di aziende internazionali. (Dalla definizione della Commissione Europea*: “Per medie imprese si intendono istituti tra i 50 e i 250 dipendenti e un fatturato annuo tra i 10 e i 50 milioni di euro; per grandi imprese si intendono istituti oltre 250 dipendenti e un fatturato annuo di oltre 50 milioni di euro”).

Assistenza
A supporto della compilazione verranno fornite una guida dedicata e un supporto personalizzato qualora richiesti dall’azienda.

Tematiche

La ricerca sarà incentrata sulla Corporate Philanthropy in Italia, suddivisa in cinque sezioni:

  • Contributi e donazioni: totale delle donazioni in denaro o beni effettuate dall’azienda durante l’ultimo anno a favore di progetti di utilità sociale;
  • Erogazioni internazionali: totale delle donazioni effettuate all’estero o a favore di progetti internazionali da parte di aziende con headquarter in Italia;
  • Coinvolgimento dei dipendenti: osservazione del valore dell’attività filantropica dei dipendenti e della partecipazione a programmi di volontariato aziendale;
  • Gestione dei processi erogativi: valutazione dei processi e dei costi dei programmi di donazione, anche in termini di risorse del personale impiegate in attività filantropiche;
  • Valutazione: la misurazione dei risultati dipende dai livelli precedenti di sviluppo del progetto, quindi di input, tipologia di attività e output. In questo modo, il modello logico è un continuum di livelli di misurazione.

 

Output

  • dati aggregati Filantropia d’impresa in Italia;
  • possibilità di fare analisi dati approfonditi su singolo settore o per criteri da definire;
  • pubblicazione report Giving in Italy.
*Raccomandazione della Commissione, del 6 maggio 2003, relativa alla definizione delle microimprese, piccole e medie imprese notificata con il numero C(2003) 1422 (GU L 124 del 20.5.2003, pagg. 36-41)

 

Calendario

23 gennaio 2017

Inizio Survey

31 marzo 2017

Chiusura Survey

19 giugno 2017

Presentazione dati
Conferenza BFCG

autunno 2017

Pubblicazione report

 

 

Research Partner

Newman's Own Foundation utilizza il potere della filantropia per contribuire al bene comune e generare un impatto positivo sulla società. Creata dall'attore Paul Newman, la Fondazione continua a portare avanti l'eredità filantropica originale. Tutti i profitti derivati dalla vendita di prodotti a marchio Newman's Own Foundation sono destinati a finanziare la causa della Fondazione. Dal 1982 Paul Newman e Newman's Own Foundation hanno donato più di 475 milioni di dollari a migliaia di organizzazioni non profit in tutto il mondo.

Scopri di più >

CECP è un network composto da amministratori delegati di grandi aziende, convinti che l'implementazione di una strategia sociale sia un fattore fondamentale per il successo di un'azienda. Fondato nel 1999 da Paul Newman CECP raggruppa più di 200 tra le più grandi aziende del mondo, che rappresentano oltre 7 trilioni di dollari di ricavi, 18.6 bilioni in investimenti sociali, 13 milioni di dipendenti e 15 trilioni in asset under management. CECP aiuta le aziende a potenziare la propria strategia sociale attraverso networking, consulenza, supporto, benchmark, e costruzione di awareness e recognition.

Scopri di più >

SDA Bocconi mira a contribuire allo sviluppo delle persone e delle organizzazioni generando e diffondendo conoscenze innovative nell'area del management. Il Sustainability Lab vuole essere un punto di riferimento accademico in grado di offrire e suggerire indirizzi pragmatici e strategici alle imprese, alle Istituzioni e agli operatori del mercato, affinché questi orientino la propria attività sempre più verso scelte di creazione di valore sostenibile e duraturo.

Scopri di più >