Sandoz

APRILE 2017 270 Partecipanti

Convention Nazionale – 3 – 4- 5 Aprile 2017

Trasmettere un nuovo approccio al lavoro attraverso un’esperienza da vivere direttamente, in prima persona, tutti insieme, che diventi un’occasione concreta e immediata per iniziare a vivere il proprio ruolo, la propria azienda e i propri colleghi in modo diverso.
Fornire un contesto reale e fortemente coinvolgente, che concretizzi la mission aziendale e rafforzi appartenenza, motivazione e coscienza dei valori e dell’identità dell’impresa in cui si lavora.
Con questi obiettivi Sandoz Italia, la divisione italiana della multinazionale del pharma, ha scelto di ambientare la propria convention annuale a Dynamo Camp, affidando la cura e la progettazione dell’evento a Dynamo Academy. Un appuntamento atteso e strategicamente importante, che ha coinvolto intensamente le circa 270 persone accolte al Camp per 3 giorni.
Fitta l’agenda dell’evento, che alternava meeting e riunioni tecniche ad attività di team building esperienziale sia di tipo fisico come arrampicata, arco, agility dog, piscina, hip pop e lavori utili, che artistico quali Art Lab, Circo, Teatro e Radio.
“Abbiamo scelto di realizzare qui il nostro meeting per il forte legame che unisce le nostre due realtà, in termini di valori e missione aziendale, con l’obiettivo di rafforzare il nostro senso di appartenenza e valorizzare l’impegno comune nel rendere migliore la vita delle persone.”- ha commentato Manlio Florenzano, Amministratore Delegato di Sandoz Italia, che ha aggiunto – “Credo che non ci possa essere un team building migliore di questo; se tu fai un team building in un altro contesto normalmente l’elemento che unisce è il divertirsi insieme, oppure in generale fare qualcosa insieme. Qui l’elemento che unisce è lo spogliarsi immediatamente di riflessioni inutili, è ritrovare l’essenza delle persone. La più profonda, la più completa, la più emozionante, la più bella.” Florenzano ha infine concluso commentando: “Vivere un’esperienza di questo tipo lascia un segno importante e dona, nella vita lavorativa, una consapevolezza diversa sul proprio ruolo e su ciò che conta davvero. E basterà ogni volta ricordare l’esperienza fatta insieme qui al Camp con Academy per riportare la mente a questo spirito”.